cyprus-2098746_1280.jpg
Foto Fabio Bourbon.jpg

FABIO BOURBON

MI PRESENTO....

Quando avevo 5 anni mio padre cominciò a farmi partecipare ai suoi scavi archeologici e a collezionare visite nei musei di antichità.

Ricordo che la prima fiaba raccontatami da mia madre cominciava più o meno così: “Cantami, o Diva, l’ira funesta del pelide Achille, che infiniti addusse lutti agli Achei…”

Chiaramente non ho mai imparato a tirare calci a un pallone, ma non mi lamento.

Ho avuto molti amici dai nomi interessanti – Erodoto, Pausania, Svetonio – e ho imparato a guardarmi attorno con occhi pieni di curiosità; dev’essere per questo che ho cominciato a viaggiare da globetrotter appena compiuta la maggiore età.

Sono stato letteralmente in capo al mondo, ma alla fine sono tornato ogni volta là dove mi portava il cuore, cioè in mezzo a un bel po’ di pietre antiche, che gli altri chiamano rovine.

Poiché mi è sempre piaciuto raccontare quanto visto nei miei pellegrinaggi, ho intrapreso la carriera di scrittore e alla fine sono diventato un saggista, specializzato nell’illustrare le meraviglie delle civiltà antiche cercando di non ammazzare di noia i miei lettori.

Mi dicono che, in effetti, non ho fatto molte vittime e che qualcuno ha perfino imparato qualcosa.

Le mie guide archeologiche sono state tradotte in svariate lingue e continuano a essere vendute anche dopo molti anni: confesso che ciò mi rassicura.

Sono di origini piemontesi e, di conseguenza, dovrei essere piuttosto sicuro sulla strada da seguire (dicono che siamo testardi…).

In realtà non ho mai davvero deciso cosa fare da grande: il che ha reso la mia vita varia, interessante e a tratti perfino avventurosa.

Così, quando mi si è prospettata l’opportunità di diventare un accompagnatore turistico, ho preso la palla al balzo.

Questo mi permette infatti di coniugare due grandi passioni: scrivere e viaggiare.

Ai miei compagni di viaggio cerco di trasmettere un inarginabile entusiasmo e quanto ho appreso lungo la strada. Se sono bravo, lo lascio dire a chi è venuto con me…