Algeria

Deserto ed Archeologia

1° giorno: ITALIA - ALGERI

Partenza da l’Italia per Algeri con volo diretto. Intera giornata dedicata ad Algeri, la città bianca, con i suoi viali, i suoi palazzi francesi, e gli edifici di architettura moresca. Al mattino visita del Museo Archeologico, che raccoglie ottimi esempi di arte romana, bizantina, ed islamica. Successiva passeggiata nella parte più antica e meno turistica di Algeri: la famosa“Kasba”, edificata tra 1516 e 1830 sulle rovine dell’antica Icosium. Cena e pernottamento.

 

2° giorno: ALGERI - LAMBESE - TIMGAD - CONSTANTINE

Partenza di prima mattina per Timgad, attraverso la regione degli chott, laghi salati. a05Sosta a Lambese per ammirare l'antica fortezza legionaria della provincia romana d'Africa proconsolare, posizionata in Numidia a nord dei monti dell'Aurès, di fronte alle tribù berbere dei Getuli. Fu prima forte ausiliario sotto i Flavi, e sotto Traiano divenne fortezza della III Legio Augusta, fino alla conquista dei Vandali. Nel pomeriggio escursione a Timgad, l'antica colonia romana di Thamugadi  e Patrimoni odell'umanità dell'UNESCO. In serata arrivo a Constantine, cena e pernottamento in hotel.

 

3° giorno: CONSTANTINE - DJAMILA - CONSTANTINE In mattinata partenza per Djamila, una delle più straordinarie città romane d’Africa.In arabo  significa “la bella “Patrimonio UNESCO, situata su uno sperone roccioso alla confluenza di due uadi ai piedi diuna montagna di 1400 m. Fu fondata alla fine del I sec. come colonia per veterani romani; è uno dei più bei siti d'epoca romana, in uno scenario splendido, con gli edifici principali ben conservati.

 

4° giorno: CONSTANTINE - TIDDIS – GHARDAIA (in aereo)

In mattinata facciamo la visita a Tiddis, attraverso un paesaggio collinare affascinante, andiamo alla scoperta di questa piccola città romana che insiste su un villaggio berbero. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Ghardaia. All’arrivo sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

5° giorno: GHARDAIA

a06In mattinata Inizio della visita alla pentapoli mozabita, della quale fanno parte Ghardaia, la capitale, Beni Isguen la città santa, Melika, Bou Noura la luminosa e El Atteuf, famosa per l’armoniosa combinazione di semplicità delle forme e degli stili, dei materiali e delle tecniche usati all’insegna di un rigore insito nello stile di vita dei mozabiti, che invitano alla dolcezza di vivere .Pasti al ristorante e pernottamento in hotel.

 

6° giorno: GARDAIA-ALGERI (in aereo)

Al mattino trasferimento in aeroporto e partenza per Algeri. Cena e pernottamento.

 

7° giorno: ALGERI - CHERCHELL-TIPAZA – DJANET  (in aereo)

Si raggiunge la località di Cherchell(circa 80 km), l’antica Cesarea. La città fu parte integrante dell’impero marittimo fenico nel IV secolo a.C., e divenne parte della Numidia sotto il regno di Giugurta, che morì nel 104 a.C. Con l’arrivo dei romani venne ribattezzata Caesarea, in onore dell'imperatore romano. . In serata trasferimento in aeroporto per il volo a Djanet .Arrivo e trasferimento nell’ hotel dell' oasi. Pernottamento.

 

8° giorno: Djanet - Essendilene - Djanet

Partenza verso nord alla scoperta di un nuovo gioiello naturale. Proprio alla base del Tassili, l’oued Essendilene si inoltra per molti chilometri nell’altopiano tra alte pareti di roccia. La zona è molto frequentata da famosi nomadi Tuareg, gli uomini blu, così chiamati dai primi europei quando il color indaco del velo con cui si avvolgevano il capo lasciava tracce sulla pelle del volto, una volta tolto il turbante, grazie all’abbondanza di vegetazione e di acqua. Dune e silenzio ci circonderanno. Rientro a Djanet facendo una sosta nella zona di Terarart dove, su di un roccione isolato, si può ammirare una delle più belle opere rupestri preistoriche: "la vacca che piange” incisione rupestre di grande impatto essere considerato molto Tramonto su di una collina da cui si dominano le pianure sabbiose e le dune. Nel tardo pomeriggio si ritorna a Djanet (con camere individuali a disposizione in hotel fino alla partenza). Cena al ristorante dell’albergo e trasferimento in aeroporto in tarda serata.

 

10° giorno: Djanet – Algeri – o Roma)

Partenza per Algeri e   arrivo nella capitale sistemazione in hotel. Prima colazione. Ultimazione delle visite della capitale. Pranzo libero. E nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto per il volo di rientro. Fine dei servizi.

 

IL PROGRAMMA PREVEDE I SEGUENTI SERVIZI INCLUSI.

- Transfer da-per aeroporto di Algeri

- Guida parlante italiano specializzata in archeologia per tutta la durata del  tour

- Pensione completa

- 2 notti in hotel 3* a Constantine, 3 notti ad Algeri hotel 3*, 4 notti a Djanet hotel de charme        

- Ingressi ai siti e musei come da programma

- Minibus privato al nord, fuoristrada con autista locale al sud

- cuoco e guida locale al sud

- permessi per il parco Nazionale del Tassili N’Ajjer

- voli interni in classe economica

- L’esperta sara’ con Voi.

 

NON  SONO INCLUSI   :

- Visto, mance, extra personali, tutto quanto non specificato alla voce precedente

- Volato dall’Italia Andata e ritorno .