lez-2.png

Volume due: Letteratura hispanoamericana – i luoghi dell’anima letteraria ispanoamericana

 

Quattro contesti storici, quattro humus sociali, culturali e spirituali. A partire da queste metaforiche fotografie, il corso ci accompagnerà nell’anima letteraria che hanno saputo esprimere, quale risultante tra visionarie avanguardie e lucida osservazione del reale.

 

Relatrice del corso sarà Giorgia Monti,

diplomata in lingua e letteratura spagnola, di cui oggi è insegnate, ha per anni approfondito la conoscenza

della tradizione e della cultura ispanoamericana visitandone i luoghi con metodo di ricerca etnografica.

Programma del corso: tutte le lezioni inizieranno alle ore 15, ma si prega di arrivare con almeno 15 minuti di anticipo al fine di permetterne il regolare svolgimento. Al termine di ogni singola lezione, alle 16.30, è previsto un tè informale in compagnia delle relatrici.

 

Primo Incontro - 9 novembre – L’andalucismo e gli anni della rivoluzione di Spagna

Partiremo per questo viaggio metaforico dall’Andalusa soffermandoci sul contesto storico creatosi tra il crepuscolo dell’Ottocento e i primi decenni del ‘900. Costruiranno questo affresco per noi le importanti figure di Federico Garcià Lorca e Camarón de la Isla

 

Secondo Incontro – 16 novembre – Il Chile dei desaparesidos

Durante la seconda tappa approderemo in Cile, e tra Storia e Memoria tratteremo il tema dei desaparecidos. L’atrocità ormai Storia e la Memoria dei sopravvissuti attraverso la letteratura di Isabelle Allende e Luis Sepùlveda.

 

Terzo incontro – 23 novembre – l’America andina del nord e la visione magico-attonita

Il realismo magico, una corrente imprescindibile per comprende la letteratura ispanoamericana, attraversa tutto il continente, qui ci si focalizzerà sulla regione dell’America andina del nord. Il realismo magico ci porta in un mondo capovolto ove la dimensione sensoriale è amplificata, un mondo

in cui la magia è parte naturale della vita. Ci guiderà la creatività delle opere di Arturo Uslar Pietri e di Gabriel Maria Marquez

 

Quarto incontro - 30 novembre – La dialettica delle contaminazioni e il Nuovo Mondo

La storia del Nuovo Mondo in particolare dell’America Latina è come sempre la storia dei vincitori. Esiste sempre una Controstoria, troppo spesso la storia degli sconfitti, ma soprattutto raramente esiste una sintesi. Eduardo Galeano, scrittore e giornalista uruguaiano, prova con la sua opera ad offrirci tutti e tre i punti di vista.

 

In occasione di questo quarto incontro, ad ideale completamento del percorso, sarà presentato dalla Far East il viaggio “il Flamenco e la spiritualità della musica” – Siviglia – Jerez – Cadice - San Fernando – 18/22 gennaio 2022.