Campania Felix

Programma:


MILANO - NAPOLI
Ritrovo alle h. 9.30 alla Stazione Centrale e partenza alle h. 10 con Frecciarossa Treno 9619, carrozza 6, 2° Cl. Arrivo a Napoli alle h. 14.15. Trasferimento in bus ed inizio del tour panoramico della città con soste nei punti di maggiore interesse storico, artisti-artistico e paesaggistico: Piazza del Plebiscito, Palazzo Reale, Teatro San Carlo, Ma-schio Angioino, Via Caracciolo con Castel dell'Ovo e la villa comunale. Visita del Mu-seo Archeologico. Sistemazione all’hotel Gli Dei a Pozzuoli. Cena e pernottamento.

TEMPIO DI SERAPIDE - ANFITEATRO FLAVIO - SOLFATARA
Prima colazione in hotel. In mattinata visita al Tempio di Se-papide: antico mercato romano dove, tra altro si può osservare il fenomeno del bradisismo. L'Anfiteatro Flavio fu costruito nel I sec. d.C., è per dimensioni il terzo anfiteatro d'epoca romana più grande d'Italia. Pranzo in corso d'escursione. Pro-seguimento della visita con la Solfatara: è uno dei quaranta vulcani dell'area flegrea attivo da oltre duemila anni con fu-marole e getti di fango bollente. In serata rientro in hotel, ce-na e pernottamento.

ACROPOLI DI CUMA - LAGO DI AVERNO
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita all'Acropoli di Cuma che è la prima delle colonie greche in occidente, fondata nella seconda meta del VIII sec. a.C. Proseguimen-to alll'Antro della Sibilla: secondo la tradizione era il luo-go nel quale risiedeva la Sibilla Cumana, famosa per i suoi oracoli. Pranzo in corso d'escursione. Proseguimento per il Lago di Averno di origine vulcanica dal quale secondo un mito di accedeva all'Ade. In serata rientro in hotel. Cena e pernottamento.

CASTELLO DI BAIA - PISCINA MIRABILIS
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita del Castello Aragonese e il suo museo archeologico che sorgono su una delle baie più suggestive della Campania. Il Museo Castello: ospita reperti di straordinari valore provenienti dagli insediamenti dei Campi Flegrei. Seguirà la visita alla piscina Mirabilis, grande cisterna d'acqua potabile scavata nel tufo. Pranzo in corso d'escursione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

ERCOLANO - VILLA OPLONTIS
Prima colazione in hotel. Partenza per Ercolano e visita agli scavi archeologici della città, totalmente distrutta e sommersa dalla cenere e dai lapilli a seguito dell'eruzione del Vesuvio del 24 agosto del 79 d.C.. Pranzo in corso d'escursione. Nel pomeriggio si proseguirà verso Oplontis, antico quartiere suburbano di Pompei distrutto dall'eruzione del 79 d.C., dove è stata ritrovata una villa forse appartenuta a Poppea Sabina seconda moglie dell' imperatore Nerone. Si tratta di una costruzione residenziale della metà del I sec., uno dei migliori esempi conservati di villa d'otium. La decorazioni della villa non avevano nulla da invidiare alle residenze imperiali. La villa è stata inserita tra i beni dell'U-NESCO e definita Patrimonio dell’Umanità. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

POMPEI - STABIA
Prima colazione in hotel. Partenza per Pompei e visita agli scavi archeologici. Pranzo in corso d'escursione. Nel pome-riggio continuazione per Castellamare di Stabia e visita degli scavi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

NAPOLI
Prima colazione in hotel. Check out in Hotel. Mattinata dedi-cata alla continuazione delle visite di Napoli: Cappella San Severo con il Cristo Velato, Piazza del Gesù Nuovo, la Chiesa di Santa Chiara ed il Chiostro, il Duomo di San Gennaro, le botteghe artigiane di S. Gregorio Armeno e gli scorci storico - monumentali che li circondano. Pranzo in zona Spaccanapoli e rientro con Frecciarossa 

 

La sequenza dell’itinerario ovviamente potrà essere modificata
per motivazioni logistiche che verranno valutate sul luogo.